Banner

Confermato lo sciopero della Polizia locale di Magenta per il 4 giugno: se non si trova l'accordo rievocazioni senza agenti




Articolo del: 27/05/2017 18:48:34

Se non accadrà nulla di nuovo da oggi al 4 giugno le rievocazioni storiche a Magenta si svolgeranno senza l'ausilio della Polizia locale. Lo sciopero annunciato è stato confermato, Ebbene si, proprio nel giorno della Battaglia. Stanno girando in questi giorni i volantini che spiegano le motivazioni di una protesta che ha del clamoroso. "I lavoratori della Polizia locale di Magenta - recita il volantino - hanno dato esplicito mandato al Diccap/Sulpm di indire lo sciopero in occasione della ricorrenza della Battaglia di Magenta che si terrà il 4 giugno 2017".


Mancata retribuzione degli straordinari dell'ultima parte dello scorso anno, buoni pasto, previdenza, servizi aggiuntivi e altro. Tutte questioni sulle quali non si è raggiunto alcun accordo. Lo conferma Sergio Bazzea, coordinatore provinciale del sindacato della Polizia locale Sulpm – Diccap - è con grande rammarico che i lavoratori della Polizia locale sono arrivati a questa decisione. Quello che lanciano è un grido di dolore. Saremmo disposti a revocare questa protesta in qualsiasi momento, a patto che si trovi una soluzione". Bazzea continua dicendo che la disponibilità della controparte, ad oggi, è stata soltanto a voce. Senza che sia mai stato presentato un documento scritto da firmare.


Ma allora, se non cambierà nulla da oggi al 4 giugno, cosa accadrà? Il giorno della Battaglia non si potrà certo fare affidamento solo sui pochi agenti che saranno per forza in servizio e sull'opera dei volontari di protezione civile e delle altre associazioni che con impegno garantiscono la loro presenza durante le manifestazioni.


Graziano Masperi


 



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net