Banner

M5S, Mouslih: Maggioranza non cos compatta, Finiguerra il solito one man show

http://www.bianews.it/img/GIMG-20170701-WA003.jpg



Articolo del: 15/07/2017 19:07:56

Non è stato «un inizio brillante» per la Maggioranza con il «cinema» messo in piedi durante il primo consiglio comunale secondo Med Mouslih, il responsabile del Movimento 5 Stelle. «Mai vista una scena simile: sono state necessarie 4 votazioni per eleggere il presidente del consiglio comunale, Marcantonio Tagliabue. Francamente da politici, che dovrebbero avere una certa esperienza di procedura, ci saremmo aspettati di meglio. Evidentemente la coalizione non è così unita e amalgamata». 


Ma Med ce l’ha anche con Domenico Finiguerra, leader di Cambiamo Abbiategrasso e Abbiategrasso Bene Comune, che ha sollevato rilievi in merito a una presunta illegittimità nell’elezione di Cesare Nai. Il Consiglio Comunale, chiamato a esaminare la condizione degli eletti, ha votato a favore del nuovo sindaco, compreso il Movimento 5 Stelle, per mezzo della consigliera Barbara De Angeli. Spiega Med: « L’interesse della comunità abbiatense è il motore delle azioni del Movimento 5 Stelle, pertanto riteniamo che sia interesse del nuovo consiglio e degli organi esecutivi essere immediatamente operativi. Attendere la decisione del Prefetto avrebbe portato a una situazione di stallo nefasta per la città. Abbiamo votato sì anche per rispetto di tutti i cittadini che hanno fortemente voluto che fosse Cesare Nai il sindaco di Abbiategrasso. Finiguerra avrebbe dovuto riunire tutta la minoranza e consultarsi con tutti i suoi rappresentanti. Invece lui ha voluto fare il solito one-man show per attirare attenzione su di sé».


«Non è questo ciò di cui ha bisogno Abbiategrasso – prosegue Mouslih – la città si aspetta qualcuno in grado di battere i pugni sul tavolo delle istituzioni che contano per riottenere quei servizi che mancano come il pronto soccorso notturno e la piscina. Il Movimento 5 Stelle attuerà un’opposizione severa e valuterà i provvedimenti dell’esecutivo nel merito, nell’interesse di Abbiategrasso e degli abbiatensi tutti, senza fare sconti né alla destra né alla sinistra»


Anna Maria Lazzari (Ordine e Libertà)



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net