Banner

Baby Virtus Abbiatense in trionfo al Torneo del Gemellaggio in Germania




Articolo del: 26/07/2017 12:18:34

La baby Virtus Abbiatense porta in alto il nome di Abbiategrasso al Torneo del Gemellaggio ad Ellwangen. 


Sabato i ragazzi virtussini allenati da Fabrizio Zagon, ds e allenatore della Juniores abbiatense, di quattro annate diverse, dal '98 al 2003, e che non hanno mai giocato insieme mettono una grinta e un furore agonistico eccezionale mettendo sotto i tedeschi, tutti in età da Juniores. 


I virtussini fin da subito sfiorano più volte il vantaggio che arriva nella ripresa sugli sviluppi di un angolo con uno stacco imperioso di testa di Berardi che batte il portiere tedesco e regala il successo alla squadra abbiatense. 


Contento della prova il mister Zagon: «Sono molto soddisfatto della prova dei nostri giovani. Ci siamo presentati con quattro annate diverse e tutti hanno dato il loro apporto per la vittoria. È stata un’esperienza bellissima». 


Zagon rivela qual è la stata la chiave per vincere:  «Mi è piaciuto l’atteggiamento in campo dei più giovani che non hanno accusato il gap d’età contro i più grandi tedeschi». 


Ha parole al miele per la squadra: «Sono contento di come la squadra ha preso l’impegno, seguendo le indicazioni che le avevo dato». Chiude con una speranza: «Questa partita ha mostrato che abbiamo un settore giovanile di valore e speriamo che sia di buon auspicio per la stagione che sta per iniziare».


I veterani capitani da Mauro Villa nella stessa giornata prendono parte ad un quadrangolare internazionale. Nella prima partita contro i croati di Novska sfiorano subito il vantaggio con Bighi ma poi subiscono la maggior fisicità degli avversari e incassano due gol. 


Nella seconda partita gli abbiatensi vogliono cancellare il primo ko. Contro i francesi di Langres trovano il vantaggio con Bighi che lanciato da Dushkaj fredda il portiere e porta avanti Abbiategrasso. I virtussini accusano la stanchezza e i francesi prima pareggiano e poi trovano il gol vittoria.


Nell’ultima partita contro i tedeschi di Ellwangen i nostri Veterani vanno sotto di due gol, riaprono il match con Dushkaj, si spingono in avanti alla ricerca del pari ma subiscono il terzo gol che chiude la contesa.


I nostri veterani si sarebbero meritati una coppa simpatia per aver saputo creare in poco tempo un gruppo coeso che ha sempre affrontato l’impegno con il sorriso. 


Il presidente Adriano Bedin è soddisfatto della trasferta tedesca: «E’ la nostra terza volta al torneo. È stata un’esperienza positiva per i nostri giovani. Grazie agli amici di Ellwangen che ci hanno ospitato e a tutti le persone che sono venute in Germania». 


Prossimo appuntamento per i Veterani il 23 giugno 2018 a Langres per un torneo sette contro sette con 9 squadre al via. 


Giovani: Parrino, Berardi, Mancini R., Del Carro M., Angius, Ricco, Cardellini, Stoppa, Scala, Mancini S., Gaino F., Ahua, Caruso, De Bernardi, Chiumento, Dushkaj, Magnaghi Si., Sblendido.


Veterani: Arevalo, Del Carro D., Montonati, Solinas, Buselli, Gaino P., Magnaghi St., Villa C., Mancini E., Villa M., Bighi, Bedin, Zagon, Palombo, Dushkaj.


(Nella foto Veterani e Giovani in una foto di gruppo)



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net