Banner

Centro Parco la Fagiana di Pontevecchio già chiuso, le spiegazioni del Parco del Ticino




Articolo del: 01/08/2017 17:59:48

Come avevamo scritto diversi giorni fa il centro parco La Fagiana di Pontevecchio Magenta, appena inaugurato, ha già chiuso i battenti. Era il 22 giugno dello scorso anno quando il Centro Parco La Fagiana a Pontevecchio di Magenta veniva affidato in gestione alla Cooperativa Paideia, una piccola Cooperativa Sociale di Servizi Educativi e alla Persona operante sul territorio del varesotto.


"Attraverso comunicazione da parte dell’Ufficio Attività Economiche del Comune di Magenta, - spiega Graziano Mirante coordinatore e socio della cooperativa Paideia, gestore del centro parco La Fagiana - apprendiamo che è stato avviato un procedimento di sospensione dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande presso il Centro Parco La Fagiana per mancanza di requisiti edilizi e non conformità dell’attività dichiarata".


Pronta la replica del parco del Ticino: "Le Autorizzazioni dell’Ente non c’entrano nulla nella vicenda. Le problematiche infatti riguardano solo il gestore che, se si vede sospendere dal Comune di Magenta, l’attività". Peraltro, continua il Parco con una nota, nel contratto in essere con Paideia è espressamente previsto "che tutte le autorizzazioni necessarie a svolgere l’attività fossero a carico della Cooperativa, la quale doveva preventivamente segnalare all’Ufficio marketing e Turismo del Parco le chiusure della struttura" mentre il 30 giugno scorso, senza alcun preavviso, i gestori hanno esposto un cartello per informare l’utenza che il Centro Parco sarebbe rimasto chiuso dal 30 giugno al 4 settembre (!!) con grave disagio ai fruitori del Centro Parco nel periodo di maggior frequentazione, e danno all’Ente. Sono emerse poi altre problematiche, come spiega il Parco.


"Qualche giorno fa - scrivono - è emerso, tra l’altro che l’attività di somministrazione di alimenti e bevande è stata svolta su un’area maggiore rispetto a quella concordata, ed in luoghi non rientranti nel area del Centro Parco. Inoltre la Cooperativa proponeva sul proprio sito internet eventi quali battesimi, matrimoni, estranei al contratto e incoerenti con il ruolo del Centro Parco ubicato nel cuore di una Riserva naturalistica di grande pregio come La Fagiana".



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net