Banner

Nascerà un parco pubblico in via Sant'Antonio (rione Primavera Cervia): 750 mq, 170 mila euro già a disposizione del Comune




Articolo del: 24/10/2017 09:07:07

Via Sant’Antonio ad Abbiategrasso è una strada secondaria del rione Primavera Cervia. Si tratta, esattamente, di un breve tratto che corre parallelo a via Padre Carlo Vigevano alla quale è collegato dall’ancora più minuscola via Don Minzoni, fino a sbucare a nord su via Cassolnovo nei pressi di un noto ristorante. 


In seguito ad una vicenda urbanistica che si è trascinata per anni, la giunta comunale di Abbiategrasso presieduta dal sindaco Cesare Nai e alla presenza di tutti gli assessori e del Segretario comunale, Flavia Ragosta, che ha già ripreso servizio al posto di Maria Giovanna Guglielmini, nella seduta dello scorso mercoledì 18 ottobre ha approvato lo schema progettuale per l creazione di un’area a verde attrezzato proprio in quella via, in sostituzione dell’attuale area a ridosso delle costruzioni che versa in stato di particolare degrado.


Si tratta di un’area di circa 750 metri quadrati il cui ingresso pedonale avverrà appunto da via Sant’Antonio. Un camminamento pedonale pavimentato con masselli autobloccanti si svilupperà fino alla zona centrale del parco ove verrà creata una zona di sosta e di gioco arredata con panchine, cestini portarifiuti e attrezzature per bambini complete di pavimentazione adatta.


Attorno al camminamento e all’area di sosta saranno piantumati sia rovi che alberi dell’altezza di 4-5 metri con relativo impianto di irrigazione ed una siepe o un rampicante nasconderanno il muro in cemento armato che emerge attualmente dal terreno.


All’ingresso sarà collocato un portabiciclette e sarà installata una fontanella. Tutta l’area sarà recintata e il cancello pedonale sarà dotato di sistema di apertura automatica regolato da timer. Sarà inoltre realizzato un impianto di illuminazione interna distribuendo opportunamente dei lampioncini su tutta l’area, mentre all’esterno l’idea è di realizzare dei posti auto lungo la stessa via Sant’Antonio.


Costo dei lavori chiavi in  mano, poco meno di 170 mila euro che sono già nelle disponibilità del Comune. Resta ora da capire quali potranno essere i tempi di realizzazione dei lavori o anche semplicemente quando potrà essere avviato il relativo cantiere. La speranza è ovviamente che il tutto possa accadere con l’arrivo della primavera.


Marco Aziani ("Ordine e Libertà") - servizio sull'edizione da venerdì 27 ottobre nelle edicole 



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net