Banner

Abbiategrasso piange il dottor Sante Gianelli, uomo assetato di conoscenza e oncologo scrupoloso




Articolo del: 05/12/2017 17:01:47

È morto il dottor Sante Gianelli e con lui se ne va un pezzo di storia di Abbiategrasso. Dottore in Medicina e Chirurgia, ma anche in Scienze Biologiche, negli Anni Settanta l’illustre medico abbiatense completò la propria formazione specialistica presso l’Università di Pavia conseguendo il titolo di Oncologo, professione che esercitò per lunghi anni presso la Casa di Cura San Carlo di Paderno Dugnano. 


Anche ad Abbiategrasso, presso lo studio medico di via Gobetti 3, il dottor Gianelli è stato un punto di riferimento certo per moltissimi pazienti colpiti dalla più temibile delle malattie, ed ha saputo anche farsi apprezzare nell’ambiente del centro di diagnosi e di ricerca Fleming Research presso i cui ambulatori ha pure prestato la propria opera.


Appassionato, tra l’altro, di Storia della Medicina, il dottor Gianelli fondò anche, all’inizio degli Anni Duemila, l’Associazione Amici di Camillo Golgi, con la finalità di promuovere la cultura scientifica attraverso conferenze pubbliche a scopo divulgativo (memorabile quella tenuta all’Annunciata dal professor Paolo Mazzarello, ordinario di Storia della Medicina all’Università di Pavia e tra l’altro biografo proprio di Camillo Golgi, primo italiano a conquistare il premio Nobel per la Medicina all’inizio del Novecento proprio per studi condotti alla Pia Casa di Abbiategrasso) e soprattutto con lo scopo di erogare, in collaborazione proprio con l’ateneo pavese, borse di studio periodiche da destinare a particolari progetti di ricerca legati agli sviluppi degli studi sul cervello iniziati dallo stesso Golgi.


Negli ultimi tempi, con grande dignità il dottore ha combattuto la battaglia impari contro la malattia che ora lo ha condotto alla fine. Ai famigliari le più sentite condoglianze e per la comunità abbiatense il ricordo e l’esempio di un uomo appassionato e assetato di conoscenza e di un medico scrupoloso e rigoroso nell’espletamento di tutti gli aspetti della sua delicata professione.


Redazione “Ordine e Libertà” (da giovedì 7 dicembre nelle edicole)



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net