Banner

Milano-Mortara, indovinate? «Treno delle 7.49 per Porta Genova cancellato per guasto»




Articolo del: 03/01/2018 07:52:46

Indovinate un po’? Il treno delle 7.49 da Abbiategrasso per Milano Porta Genova è stato cancellato «per guasto ad un treno». La stessa identica cosa capitata lo scorso giovedì 28 dicembre e forse anche in qualche altro giorno a cavallo di questo cambio d’anno.


A non cambiare mai è il vizio di Trenord di prendersi gioco del popolo dei pendolari: sempre le stesse storie, sempre le stesse intollerabili scuse. E intanto ci segnalano dalla stazione ferroviaria che pure il treno delle 7.59, che arriverà (se arriverà!) ad Abbiategrasso stracarico di pendolari provenienti da Mortara e da Vigevano, è annunciato con un ritardo di 5 minuti. Una cosa da nulla, se non fosse che è spesso preludio ad un aggravamento della situazione e magari anche a ulteriori cancellazioni.


Ci eravamo illusi questa mattina: il treno delle 6.54 era infatti arrivato in perfetto orario e addirittura era partito da Abbiategrasso che ancora l’orologio della stazione stessa segnava le 6.53, lasciando sorprendentemente una sala d’attesa deserta dove il tabellone degli orari non indicava alcun ritardo.


A distanza di meno di un’ora, come detto, la solita amara “sorpresa”: indignazione è una parola che rischia di perdere di valore e di significato. 


È tempo che qualcuno (il sindaco di Abbiategrasso, Cesare Nai, o qualche rappresentante delle istituzioni che voglia dimostrare di pendersi seriamente a cuore le sorti e le condizioni dei pendolari della ferrovia) si presenti una mattina alla stazione a manifestare la propria vicinanza e solidarietà e a far sentire la propria voce: quella gracchiante del solito disco rotto che annuncia la cancellazione di un treno a causa di un fantomatico guasto non è davvero più sopportabile. 


Marco Aziani (“Ordine e Libertà”) - servizio sull’edizione da venerdì 5 gennaio nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net