Banner

Rifiuti sparsi, l'amministrazione comunale non sta a guardare: convocata per venerdì in Amaga una riunione operativa straordinaria

http://www.bianews.it/img/Gcalcinaccisparsi.jpg



Articolo del: 17/01/2018 08:18:02

Rifiuti sparsi sul territorio cittadino e nelle campagne circostanti? Per l’amministrazione comunale di Abbiategrasso a guida Cesare Nai e partiti e liste civiche della coalizione che l’hanno eletto sindaco nel giugno scorso la sfida è sentita e la voglia di non darla per niente vinta agli incivili è tanta.


Proprio per questo motivo, in risposta alla notizia da noi pubblicata due giorni fa che mostrava, a puro titolo di esempio, la situazione all’inizio di Strada Mercadante, tra la fine di viale Sforza e la zona del fontanile San Carlo, con l’immancabile catasta di ingombranti abbandonati, siamo stati informati del fatto che per la giornata di venerdì prossimo, 19 gennaio, è fissata una riunione plenaria e operativa che vedrà la partecipazione dei vertici di Amaga e Navigli Ambiente, nonché degli assessori alla Sicurezza, Marco Mercanti, e all’Ambiente, Cristina Cattaneo, insieme ai dirigenti dei rispettivi settori del Comune.


Lo scopo è appunto quello, come ci viene riferito dal neoeletto presidente della società Amaga, Andrea Scotti, di pianificare azioni straordinarie per contrastare il degrado, dal momento che è sua precisa convinzione, condivisa dal sindaco e dall’amministrazione comunale, quella che «il degrado è una piaga che si sta espandendo e che dobbiamo combattere tutti partendo da posizioni diverse, perché è una questione culturale, e solo la sensibilizzazione della collettività su questi temi può produrre effetti tangibili e duraturi».


Marco Aziani (“Ordine e Libertà”) - servizio sulle edizioni da venerdì 19 e da venerdì 26 gennaio nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net