Ordine e Libertá Giudiziaria - Arrestato nel 2011 per multe truccate, lo Stato dovrà risarcire Christian Festa di Corbetta per ingiusta detenzione 
Banner

Arrestato nel 2011 per multe truccate, lo Stato dovrà risarcire Christian Festa di Corbetta per ingiusta detenzione

http://www.bianews.it/img/Gfesta.jpg



Articolo del: 24/01/2018 17:03:20

Dopo l’assoluzione il risarcimento. Per quei 13 giorni di ingiusta detenzione nel carcere milanese di San Vittore. Christian Festa di Corbetta e vigile del fuoco volontario a Magenta, nel 2011 era agente della Polizia locale ad Arconate e venne arrestato con l’accusa infamante di avere truccato il verbale delle multe per intascare dei soldi. La vicenda giudiziaria seguì il suo corso e, dopo l’assoluzione, ecco arrivare anche il riconoscimento dell’ingiusta detenzione con conseguente risarcimento.


“Christian esce da questa vicenda a testa altissima – ha commentato l’avvocato Roberto Grittini – Non solo è arrivata l’assoluzione perché era completamente estraneo ai fatti, ma ora anche il risarcimento”. Per Christian è stata dura continuare la vita normale dopo i giorni trascorsi a San Vittore. I problemi sono stati tanti, ma alla fine ha ottenuto la vittoria più importante. “Oggi lavoro come rappresentante – aggiunge – e sono tornato a fare il vigile del fuoco, tanto da essere stato decretato funzionario tecnico anti incendio in attesa del corso”. Inutile dire che 13 giorni non sono risarcibili in alcun modo.


“E’ brutto sapere che la giustizia italiana può commettere errori gravissimi come quello commesso con me – conclude – Errori che possono distruggerti la vita. Bisogna trovare la forza per continuare. Oggi questo riconoscimento mi rende veramente felice”.


Graziano Masperi


 


 


 



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net