Ordine e Libertá Attività commerciali - Al Castello va in scena "Vetrini e Vetrine", oltre ai vincitori votati dalla giuria Ottica Rocchitelli conquista il premio web (VIDEO) 
Banner

Al Castello va in scena "Vetrini e Vetrine", oltre ai vincitori votati dalla giuria Ottica Rocchitelli conquista il premio web (VIDEO)

http://www.bianews.it/img/Gpremivetrine.JPG



Articolo del: 02/02/2018 08:49:10

Una premiazione del Concorso Vetrine 2017 scoppiettante quella inscenata ieri sera, giovedì 1 febbraio, nella sala consiliare del Castelo Visconteo di Abbiategrasso. Merito dello staff di Confcommercio (il segretario Brunella Agnelli e l’addetto alla comunicazione Ivan Donati, conduttore non nuovo ad exploit del genere), i quali, dopo un inizio in tono istituzionale con i saluti del sindaco Cesare Nai e dell’assessore al Commercio, Francesco Bottene (nella foto con parrucca riccia acanto a una Brunella Agnelli camuffata in platino), nonché della presidente di Ascom, Tiziana Losa, hanno trasformato la cerimonia nel set di un esilarante “Vetrini e Vetrine” parodiando la nota trasmissione di Mediaset “Uomini e Donne”.


Tutti i particolari li potete cogliere nella lunga diretta video che trovate nel video in coda al presente articolo. Idea comunque apprezzata dai presenti che hanno affollato la sala consiliare e che in un clima disteso e divertito hanno poi concluso con un brindisi e una fetta di torta strepitosa, preparata dalla pasticceria Patrizia e Renato di corso XX Settembre.


La notizia vera e propria ha riguardato, in corso di serata, l’assegnazione del premio speciale legato alle votazioni del pubblico attraverso la rete, con un clic, scegliendo tra la galleria di immagini di tutte le vetrine in concorso pubblicata sul sito di Confcommercio parconaviglio.it. Quasi un plebiscito (oltre 200 voti dei poco più di 800 espressi dal pubblico) per l’Ottica Rocchitelli di corso XX Settembre, il cui titolare, insieme alle due collaboratrici del negozio, ha molto gradito ringraziando di cuore tutti i sostenitori e gli organizzatori della premiazione.


Gli altri premi, già noti al pubblico, sono stati tutti consegnati (oltre al diploma un bellissimo piatto decorato a mano da Luisa Maderna) e ciascun vincitore ha avuto l’opportunità di illustrare la propria vetrina e di parlare della propria attività. Non sono inoltre mancati momenti di autentica commozione, tutti legati al ricordo di Antonio Fasani, il titolare dell’omonima gastronomia e macelleria di Passaggio Centrale mancato improvvisamente proprio alla vigilia della Festa di Abbiategrasso alla quale il Conorso è da sempre legato: prima tramite il ricordo dedicatogli da Tiziana Losa, poi quando il titolare di Elite Carni l’ha ringraziato pubblicamente per essere stato il suo indimenticabile “maestro” sul lavoro ed ha abbracciato con grande affetto la signora Maria tra gli applausi del pubblico indirizzati alla memoria di Antonio.


I premi sono andati: per la categoria non alimentari a Ironexperience di corso San Pietro (terzo), a Agata Blu di Passaggio Centrale (secondo) e a L’Altra Libreria di via Annoni (primo); per gli alimentari, nello stesso ordine, a Casa del Caffè di piazza Marconi, a Elite Carni, sempre di piazza Marconi, e a Superpeppino di corso Italia; primo premio assoluto ex aequo per Barber Shop Leon Tony di corso XX Settembre e per L’Ago e Filo di via Mameli.


Marco Aziani (“Ordine e Libertà”) - servizio sull’edizione da venerdì 9 febbraio nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net