Banner

Vandali in azione nel parco della Fossa Viscontea. Mentre si attendono gli interventi del Comune per abbellire le aree verdi

http://www.bianews.it/img/Gbalaustra.jpg



Articolo del: 12/03/2018 09:58:16

La balaustra che all’interno del parco della Fossa Viscontea (cosiddetto “Parco della Repubblica”) cinge da sempre l’area a ridosso dell’incrocio tra corso Italia e viale Manzoni, spesso sede della giostra o luogo dove vengono montati i gonfiabili per i bambini, è stata abbattuta da ignoti vandali nella notte tra venerdì 9 e sabato 10 marzo.


La “pubblica denuncia” avviene con un post su Facebook ad opera di un cittadino pensionato che spesso segnala situazioni di degrado a carico di questa e di altre aree verdi cittadine, cercando di richiamare l’attenzione di chi di dovere sul loro stato e sperando così di scoraggiare, se non altro, le azioni incivili e irrispettose dei beni di tutti da parte di perditempo senza a quanto pare niente di meglio da fare che rompere e devastare senza motivo, alimentando situazioni di degrado che nuocciono a tutti quanti.


L’attenzione alla necessità di provvedere a migliorare l’aspetto e la cura dei parchi cittadini con in particolare l’aggiunta di attrezzature ad hoc nelle aree gioco in essi comprese era stata richiamata in particolare, nel corso del Consiglio comunale dello scorso 8 febbraio, dalla lista civica “Cambiamo Abbiategrasso” che su questo tema aveva presentato un’interrogazione.


Nella fattispecie, l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di...


... Abbiategrasso,
Roberto Albetti, si era affrettato a rispondere facendo presente che esisteva già, approvata nel precedente mese di luglio in fase di  variazione di bilancio, lo stanziamento di circa 52 mila euro da destinare proprio alla manutenzione e alla sistemazione dei parchi cittadini. Ed aveva aggiunto: «Con la determinazione del dirigente del mese di dicembre, la situazione è stata sbloccata in modo tale che abbiamo già potuto affidare la fornitura dei giochi e del materiale, che dai primi di marzo inizieranno ad essere installati nelle aree verdi della città di competenza del Comune». 


A dire il vero non è certo che l’operazione annunciata da Albetti sia stata ancora avviata, ma occorre anche tener conto del fatto che, dai primi di marzo, si è avuta prima la nevicata che è iniziata in pratica giovedì 1 ed è proseguita a singhiozzo fino a domenica 4, e poi, negli ultimi giorni, la pioggia. Cosa che ha certamente rallentato il programma di interventi, ma non ha purtroppo impedito ai soliti vandali di entrare in azione all’interno del parco della Fossa. Che a questo punto diventa un osservato speciale, bisognoso di essere valorizzato al meglio sia con la sostituzione ed integrazione dei giochi rotti e in disuso, sia con la manutenzione straordinaria che lo possa valorizzare come meriterebbe.


Marco Aziani (“Ordine e Libertà”) - servizio sull’edizione da venerdì 16 marzo nelle edicole 



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net