Ordine e Libertá Comuni - Strade malconce: donna cade in via Maggi. Sos da via Crivellino: «Pericolosa per chi transita, da sistemare al più presto!» 
Banner

Strade malconce: donna cade in via Maggi. Sos da via Crivellino: «Pericolosa per chi transita, da sistemare al più presto!»

http://www.bianews.it/img/Gviamaggiconciata.JPG



Articolo del: 04/06/2018 09:36:28

Buche, ancora buche, continuamente buche o come minimo asfalto rattoppato, fondo stradale sconnesso, circolazione difficoltosa. Ne sa qualcosa la donna abbiatense sulla sessantina che sabato sera, in compagnia del marito e di altre due coppie di amici, ha deciso di farsi una bella passeggiata a piedi per raggiungere il campo Federale di via Dante dove era in programma la partita del cuore con la Nazionale Calcio Tv per sostenere la Croce Azzurra di Abbiategrasso.


Mentre il gruppo di amici scendeva dunque lungo la via Carlo Maria Maggi, superato di un centinaio di metri il cannellone del cortile dell’oratorio San Gaetano, la donna ha messo un piede in fallo inciampando nel dislivello della strada che in quel punto è particolarmente ammalorata ed è finita a terra sbattendo violentemente le ginocchia (soprattutto il sinistro) e le mani. 


«Meno male che mi sono aggrappata alle spalle della mia amica che mi stava davanti - ha raccontato la donna, ancora scossa dopo essere saga soccorsa dagli amici e fatta sedere su un manufatto che costeggia la strada un po’ oltre il punto della caduta - altrimenti avrei rischiato di cadere con la faccia sull’asfalto…».


Naturalmente sia lei che gli amici con i quali stava percorrendo la via...


... Maggi hanno rilevato le pessime condizioni del fondo stradale in tutto il tratto che costeggia il muro di cinta dell’oratorio, sollecitando l’amministrazione comunale a intervenire per un pronto ripristino. Quanto alle conseguenze riportate dalla donna, che al momento si è ripresa senza ricorrere all’ambulanza, resta aperta l’ipotesi, in caso di complicanze, di rivalersi sul Comune.


Intanto è di poco fa la lettera di un lettore del nostro giornale “Ordine e Libertà” che denuncia le condizioni a suo dire inaccettabili del fondo stradale di via Crivellino (dalla parte opposta della città, tra via San Giovanni Bosco e la circonvallazione costituita da viale Giotto): «Il pessimo stato dell'asfalto e  i notevoli dislivelli del manto stradale comportano seri rischi per chi conduce mezzi a motore come scooter e moto - scrive il nostro lettore che evidentemente è un motociclista - e possono provocare il danneggiamento delle parti meccaniche». Una situazione che l’autore della lettera definisce «grave e pericolosa», alludendo anche ai rischi di caduta, con invito a «ripristinare in modo adeguato l’asfaltatura della strada il prima possibile».


Marco Aziani (“Ordine e Libertà”) - servizio sull’edizione da venerdì 8 giugno nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net