Ordine e Libertá Volontariato - Appello dell'Anffas per il suo "Agosto in città": volontari e operatori cercasi per regalare ai ragazzi la vacanza più bella 
Banner

Appello dell'Anffas per il suo "Agosto in città": volontari e operatori cercasi per regalare ai ragazzi la vacanza più bella

http://www.bianews.it/img/Ganffaspiscina18.JPG



Articolo del: 12/06/2018 08:17:07

Sos dall’Anffas di Abbiategrasso: «Volontari e operatori cercasi per un agosto diverso insieme ai nostri ragazzi!», è lo slogan che in estrema sintesi se ne può ricavare. L’impegno richiesto riguarda i giorni dal 6 al 20 ed è ben accetto anche chi non potesse garantire la copertura di tutto il periodo ma solo di una parte.


Mentre infatti per tutti è tempo di campi estivi, di Grest, di vacanze alla Colonia Enrichetta, di esperienze in lingue o di avventurosi campus presso agriturismi e strutture immerse nel verde, un’emergenza si affaccia in prospettiva.


È infatti anche già tempo, per quei ragazzi e adulti speciali che sono i portatori di handicap e che sono soliti frequentare le strutture dell’Anffas di Abbiategrasso o della Sacra Famiglia, o di altre analoghe realtà, di organizzarsi al meglio in vista del mese per tutti consacrato alle ferie, nel quale il lavoro rallenta o si ferma del tutto e anche per queste persone fragili occorre garantire un periodo di  vacanza in città. 


«Sono decenni che ogni anno in agosto Anffas Abbiategrasso organizza “L’Agosto Insieme” presso il Centro Il Melograno di Strada Cassinetta, 27 - spiega Alberto Gelpi, presidente della Fondazione Melograno onlus, braccio operativo dell’Anffas locale - È   un modo per alleggerire le famiglie quando il Centro Il Melograno chiude per ferie estive, ma anche per far trascorrere giorni in allegria ai ragazzi che già frequentano, così come a tanti altri che arrivano da altre realtà».


Perché anche quest’anno tutto funzioni nel migliore dei modi, serve però l’aiuto di persone motivate, di giovani che abbiamo voglia di fare un’esperienza forte ed unica.


«Quello di agosto per i nostri ragazzi è un mese in cui  viene privilegiata l’attività ludica - prosegue Gelpi - con le passeggiate e le gite ma soprattutto, nelle giornate molte calde, l’immancabile piscina. Giornate nelle quali, grazie a queste attività, sul viso dei nostri ragazzi non manca mai il sorriso.  Quest’anno l’attività estiva si svolgerà dal 6 al 20 agosto e si terrà ogni giorno dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 16.30 con esclusione del giorno15 agosto. Da parte degli interessati al servizio è possibile fare richiesta di accompagnamento per i trasporti da casa al Centro e viceversa».


Infine, l’appello vero e proprio: «Per gestire al meglio le  attività,  Anffas sta selezionando volontari e operatori per coprire l’assistenza e l’animazione - conclude il presidente Gelpi - È possibile prestare la propria opera sia per tutto il periodo, sia anche per un tempo più breve». 


Chi dunque fosse interessato a mettersi a disposizione o volesse semplicemente saperne di più può chiamare il Coordinatore dei Servizi Anffas, Marco Bianchi, al numero 029420060. Per una “vacanza” estiva davvero unica e irripetibile da regalare ai “ragazzi” (gli eterni ragazzi diversamente abili) più bisognosi… e anche a se stessi.


Marco Aziani (“Ordine e Libertà”) - servizio sull’edizione da venerdì 15 giugno nelle edicole


 



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net