Banner

Cappelletta, un successo dietro l'altro: bene Movimento del Malato e Avis, sabato 30 la Casati e domenica 1 la Festa della Libertà

http://www.bianews.it/img/GMovidcmAvis.jpg



Articolo del: 26/06/2018 08:42:08

Ancora un weekend all’insegna della beneficenza e della partecipazione presso la sede del Gruppo Cappelletta di Abbiategrasso, in via Stignani 61. Quello appena trascorso ha infatti registrato, come i precedenti, presenze di massa e attività di rilievo ad opera dei gruppi che hanno beneficiato del sostegno dei volontari biancazzurri agli ordini del presidente Pierluigi Gillerio. 


Sabato scorso, 23 giugno, la giornata e la serata hanno visto protagonisti, accanto a quelli della Cappelletta che si occupano della preparazione dei pasti, del servizio bar e della gestione dei commensali ai tavoli a pranzo e a cena,  i volontari del Movimento per i Diritti del Cittadino Malato di Abbiategrasso che hanno allestito all’ingresso dell’area feste un lungo tavolo con il loro striscione per la raccolta di firme a sostegno della necessità di riaprire il Pronto Soccorso dell’ospedale Cantù anche di notte e con la possibilità per i visitatori di sottoporsi gratuitamente alla misurazione della pressione arteriosa e del livello di ossigeno nel sangue. Un servizio molto apprezzato che ha consentito a qualche centinaio di persone di approfittarne.


Domenica 24 giugno è stata invece la volta della sezione Avis “Guido Racchi” di Abbiategrasso (nella foto alcuni storici volontari accanto all’attuale presidente, Marzia Vigato) che ha testimoniato l’importanza e la necessità delle donazioni di sangue, sempre estremamente preziose e indispensabili per salvare vite umane, e al tempo stesso ha promosso e distribuito gratuitamente  l’opuscolo realizzato dalla nostra redazione, dal titolo “Info Salute & Servizi Ospedale “Costantino Cantù”, uno strumento di informazione importante per conoscere nel dettaglio i reparti, i servizi e gli ambulatori del nosocomio abbiatense.


Le feste nei fine settimane alla Cappelletta proseguono anche sabato prossimo, 30 giugno, con la giornata dedicata alla Cooperativa “A Stefano Casati” e la serata animata dall’orchestra Antonella Marchini. Mentre domenica 1 luglio sarà la volta della prima “Festa della Libertà”: il nostro giornale imbocca la lunga strada che lo porterà nel 2020 a celebrare il centenario di fondazione con una giornata ricca di iniziative finalizzata alla raccolta fondi a sostegno dell’opera dell’associazione “Il Mantello di Martino”: alle 10 del mattino il faccia a faccia tra il sindaco Nai ed i suoi ex sfidanti a un anno dall’insediamento della sua giunta; alle 12 la premiazione del concorso “Il Giro in Vetrina”; alle 12.30 il pranzo; alle 16 momenti di ascolto dei cittadini; alle 18 la prima edizione del concorso canoro “Voci in Libertà”; dalle 19.30 la possibilità di cenare e a seguire le immancabili danze con il Trio Sing Song. Vi aspettiamo!


Marco Aziani (“Ordine e Libertà”) - servizio sull’edizione da venerdì 29 giugno nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net