Banner

Anche 22 sindaci dell'Abbiatense e del Sud Milano chiedono a Nai di annullare la Festa del Sole in Fiera

http://www.bianews.it/img/Gfestadelsole2017.jpg



Articolo del: 04/07/2018 12:12:50

Cesare Nai, sindaco di Abbiategrasso, è messo alle strette riguardo al suo tacito benestare alla manifestazione denominata “Festa del Sole” in programma il 6 e 7 luglio al Quartiere Fiera di Abbiategrasso per iniziativa del gruppo Lealtà e Azione.


A chiedergli formalmente di intervenire per impedirne lo svolgimento sono infatti una sfilza di suoi colleghi sindaci dei Comuni  dell’Abbiatense e del Sud Milanese, i quali - si legge nel comunicato inviato poco fa ai giornali - «manifestano il più totale dissenso al suo svolgimento» e ritengono «grave consentire l’utilizzo di uno spazio pubblico per la manifestazione del gruppo della destra radicale, Lealtà e Azione, dichiaratamente nazifascista e antisemita».


Il documento sottoscritto da ben 22 sindaci prosegue ricordando «che nell'ordinamento italiano, l'apologia del fascismo è un reato previsto dall'articolo 4 della legge 20 giugno 1952, n. 645 (contenente "Norme di attuazione della XII disposizione transitoria e finale (comma primo). Pertanto - ribadisce il comunicato - condanniamo il riproporsi di ideologie che contrastano con la democrazia e la civile convivenza, lontane dai valori delle nostre comunità».


Infine l’auspicio dei sindaci firmatari della nota: «Che la manifestazione in questione venga cancellata, per rispetto della dignità del nostro territorio che orgogliosamente rappresentiamo. Ribadiamo infatti il radicamento ai valori dell’antifascismo, nati dalla lotta di liberazione e sanciti dalla nostra Carta Costituzionale, sulla quale noi tutti abbiamo giurato».


Seguono i nomi dei sindaci di Albairate, Bubbiano, Calvignasco, Cassinetta, Gaggiano, Gudo Visconti, Morimondo, Rosate, Zelo Surrigone, Binasco, Buccinasco, Carpiano, Cesano Boscone, Lacchiarella, Locate Triulzi, Noviglio, Pieve Emanuele, Rozzano, San Donato Milanese, Trezzano sul Naviglio, Vernate, Zibido San Giacomo. 


Un elenco di soggetti che stanno alla guida dei rispettivi Comuni, i quali nella richiesta di revoca del permesso di effettuare la “Festa del Sole” al Quartiere Fiera di Abbiategrasso rivolta al loro collega Cesare Nai si aggiungono alla lunga lista di associazioni ed enti (guidati dall’Anpi provinciale e dalle sezioni di Abbiategrasso, Magenta, Motta-Casorate-Rosate, Corbetta, Bareggio, Sedriano-Vituone, Gaggiano, Vigevano, Viganò-Precotto, Municipio 8 Milano) che già nei giorni scorsi avevano fatto lo stesso e che oggi pomeriggio incontreranno proprio Nai, formalmente per condividere con lui le caratteristiche del presidio antifascista in programma, in risposta alla manifestazione in Fiera, nel centro di Abbiategrasso per la serata di venerdì 6 luglio.


Oltre alle citate sezioni Anpi, vi aderiscono Cgil Ticino Olona, Pd Abbiategrasso, Prc Abbiategrasso-Magenta, Liberi e Uguali Ovest Milano, La Tribù, Rugbio, Comitato Pace Magentino, Acli Abbiategrasso, Humus in Fabula, Arcipelago, Officina del Territorio, Cambiamo Abbiategrasso, Abbiategrasso Bene Comune, Centro culturale A Rahma, Associazione Mics, Kaboo, Picabu, Cooperativa Rnascita, Associazione Italia-Cuba, Pendolari resistenti, Cambiamo Ossona, Verdi Est Ticino, Energie per Abbiategrasso, Ambito Comunista Alessandro Vaia, Folletto 25603, Ubuntu, La Goccia Gaggiano, Ari cooperativa del Popolo Cisliano, Cascina Contina Rosate, Sinistra per Corbetta, Carovana Antimafia Ovest Milano, Rsu Fluid-o-Tech Corsico, Notangenziale, Radio City Bar.


Redazione “Ordine e Libertà” (ogni venerdì nelle edicole)



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net