Banner

Ecco la "nuova" Pasticceria Besuschio: stesso locale, tutto un altro respiro

http://www.bianews.it/img/Gnuovobesu.jpg



Articolo del: 05/07/2018 09:29:03

Lo stesso locale, elegante e moderno, con i “gioielli in vetrina” (alias i capolavori di pasticceria che ti danno il benvenuto nella teca infinita dalle linee più morbide e dalla luminosità che ne esalta l’aspetto facendo presagire le intime gioie del palato che ciascun pasticcino promette di restituirti). Lo stesso locale, ma tutto un altro respiro. 


Entrare dall’ingresso principale, sotto i portici, dalle porte a vetri anch’esse rinnovate in linea con l’arredamento degli interni, dà prima di tutto la sensazione di essere arrivati in un posto dove vien voglia di respirare a pieni polmoni; è come se, entrando, si uscisse all’aperto, tanto e tanto sorprendente è lo spazio recuperato nella trasformazione del salone d’ingresso che essenzialmente si fonda sul capovolgimento della situazione: la ganze sorpresa infatti è il banco che corre a perdita d’occhio sulla sinistra, illuminato da lampade che da sole valgono una visita e che spargono riflessi d’oro e di rame, sospese come artistiche bolle di sapone, come vetri soffiati al momento…


È la “nuova” Pasticceria Besuschio, che ha riaperto i battenti questa mattina, giovedì 5 luglio, in tutto il suo splendore, dopo la ristrutturazione che per qualche mese l’aveva relegata nei locali attigui. E a dare il benvenuto a tutti coloro che oggi vorranno farle visita, insieme al personale, c’erano fin dall’apertura Andrea e Roberta, e poi in corso di giornata certamente li affiancheranno man mano la signora Antonia e i figli (che per lei sono nipoti) Giacomo e Anselmo.


Marco Aziani ("Ordine e Libertà") - ogni venerdì nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net