Banner

In aiuto all'Anffas e all'Avis gli ultimi "botti" estivi della Cappelletta prima della festa rionale con quelli dei fuochi d'artificio

http://www.bianews.it/img/Gallacappa.jpg



Articolo del: 29/08/2018 14:45:49

Si annuncia il rush finale per i mitici volontari della Cappelletta e per tutti i loro affezionati “clienti” o per meglio dire sostenitori che non disdegnano di frequentare ben volentieri il quartiere generale dei volontari biancazzurri, in via Stignani, per assicurare il proprio supporto, visto che tutto il ricavato delle attività del gruppo finisce sempre e completamente in beneficenza.


Settembre comincia subito con la ripresa dell’impegno e delle fatiche (ma anche del divertimento e della generosità altruistica) che aveva caratterizzato il recente “Agosto in Città” terminato proprio il giorno 15, festività dell’Assunta.


Sabato 1 e domenica 2 va in scena presso la sede della Cappelletta l’annuale Festa dell’Uva, che è poi la manifestazione principale a sostegno delle tante necessità dell’Anffas di Abbiategrasso e del suo braccio operativo, ovvero la fondazione Il Melograno impegnata nel far partire al più presto tutte le attività previste dal Progetto Dopo di Noi, con Noi, la cui struttura è pronta ormai da molti mesi.


Alla Cappelletta si potrà pranzare e cenare, trascorrere le ore della due giorni in compagnia di operatori, volontari, responsabili e naturalmente “ragazzi” della grande famiglia Anffas, oltre che del Gruppo Cappelletta, e ballare nelle due serate, rispettivamente con l’orchestra Alban sabato e l’orchestra Marco Romanet & Barbara domenica.


Tempo un’altra settimana, ed ecco la roboante festa rionale a conclusione della lunga estate della Cappelletta: si comincia sabato 8 con la classica giornata conclusa dall’ìesibizione dell’orchestra Antony live, a partire dalle 21 in punto, per gli amanti del ballo; si prosegue domenica 8 secondo il medesimo schema, con il gran finale danzante a cura dell’orchestra Stefani Frigerio, sempre molto apprezzata; si finisce lunedì 10 in serata, con una special dedica alla sezione Guido Racchi dell’Avis di Abbiategrasso, le danze curate da Max Pinci & Lorena e gli attesissimi fuochi d’artificio che daranno il saluto all’estate 2018 (che però i riserverà ancora, dopo la festa rionale, un paio di buone e speriamo belle settimane).


Marco Aziani (“Ordine e Libertà”) - ogni venerdì nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net