Banner

Domani la quattordicesima "Due ruote nei sapori d'autunno": è ancora possibile iscriversi al Nuovo Albergo Italia

http://www.bianews.it/img/Galledueruote.jpg



Articolo del: 29/09/2018 13:46:15

Se il meteo non prende un abbaglio clamoroso, anche domani (domenica 30 settembre) sarà un’altra splendida giornata dalle nostre parti, con cielo terso e solo di rado percorso da qualche nuvoletta ininfluente, ma anche con temperature al ribasso: la massima è data a 22 gradi contro i 28 di oggi, mentre la minima è stabile e ne segna 12.


Importante saperlo, ma non fondamentale. L’essenziale, diciamo, è che non piova, e questo sembrerebbe escluso (ma nel caso il tutto verrebbe semplicemente posticipato di una settimana rinviato alla successiva domenica 7 ottobre). Così la possibilità di una partecipazione di massa alla quattordicesima edizione di “Due ruote nei sapori d’autunno” ne guadagnerà. Sottotitolo, che è una vera e propria sintesi del programma: “Pedalando alla riscoperta della natura e dei prodotti genuini”.


Onore al merito degli organizzatori, che logisticamente fanno capo al Nuovo Albergo Italia (0294965228): è lì, in piazza Castello 9 ad Abbiategrasso, che ci si può ancora iscrivere (10 euro la quota per gli adulti, 5 quella per i bambini e ragazzi fino ai 12 anni di età) per tutto il pomeriggio di oggi, sabato 29 settembre, fino alle 20 e perfino domani mattina dalle 8 alle 9.45 circa, cioè fino all’ultimo, visto che ritrovo e partenza della bicicletta dei sapori sono fissati per le 10, appunto in piazza Castello.


Organizzazione che si avvale della collaborazione di numerosi soggetti: l’associazione Abbiateinbici Fiab, la Condotta Slow Food di Abbiategrasso e Magenta, il gruppo di Ptrotezione Civile Intercom 4, la Croce Azzurra di Abbiategrasso, la Confederazione Italiana Agricoltori di zona e il già citato Nuovo Albergo Italia, con il doppio patrocinio dei Comuni di Abbiategrasso e di Robecco sul Naviglio. Il motivo è semplice: la pedalata di quest’anno transiterà anche dall’alzaia Naviglio Grande a Robecco, appunto, per una tappa enogastronomica presso il Binfa Café che ha sede lì, tra il ponte carraio e il più suggestivo ponte degli scalini di fronte a Palazzo Archinto.


Ma procediamo con ordine: quella al Binfa Café è in effetti la prima sosta, prevista per le 11.30 con aperitivo offerto dal locale; da lì si riparte per giungere entro le 13 alla cascina Baraggia Roma, che è nella valle del Ticino di Abbiategrasso, nei pressi di Strada Prabalò, ed è questa la sosta del risotto. Risalendo verso la città, ecco la terza tappa con sosta alla cascina Vecchia Rossa della famiglia Baroni, a due passi dal Canale Scolmatore, dove alle 16 avrà luogo la merenda in campagna con assaggi di prodotti locali offerti dalla già citata CIA.


Vede invece la partecipazione indiretta di ben 6 panificatori abbiatensi la sosta presso la meta conclusiva del percorso, che è il giardino del Ristorante Il Castello (di nuovo nell’omonima piazza): si chiama arrivo in dolcezza e consiste in una degustazione di torte preparate, oltre che dal personale del ristorante, dai panifici Moia, Ballarini, Cestin del Pan, Foi, Cislaghi Massimo e Cislaghi Daniele. È assicurato un servizio di assistenza meccanica a cura di Doctor Bike di Boffalora sopra Ticino, mentre lo sponsor della manifestazione è Acqua Lurisia. Insomma, c’è veramente tutto. E dunque non si può mancare!


Marco Aziani (“Ordine e Libertà”) - ogni venerdì nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net