Banner

Papa Francesco all'Angelus saluta «i fedeli di Abbiategrasso»: erano quelli della Pia Unione di Santa Rita da Cascia in pellegrinaggio

http://www.bianews.it/img/Gaaallapiaunione.jpg



Articolo del: 08/10/2018 15:34:58

«Un caro saluto ai fedeli di Abbiategrasso!». La frase ha fatto praticamente il giro del mondo perché a pronunciarla, ieri mezzogiorno, domenica 7 ottobre, al termine dell’Angelus, è stato papa Francesco, la cui popolarità cresce di giorno in giorno dopo l’uscita nelle sale, giovedì scorso, 4 ottobre, festa di San Francesco d’Assisi Patrono d’Italia, del fimo dal titolo “Papa Francesco, un uomo di parola” che vede proprio l Santo Padre protagonista assoluto. 


E naturalmente quelle sue parole si sono subito trasformate in notizia da queste parti, cogliendo peraltro di sorpresa i parrocchiani della Comunità pastorale San Carlo Borromeo come pure quelli della parrocchia di San Pietro, dal momento che da nessuna di queste realtà, né da associazioni e movimenti ad esse collegati,  si sapeva di fedeli abbiatensi presenti a Roma nel weekend.


Poi però l’arcano è stato ben presto svelato: in piazza San Pietro, a ricevere e a ricambiare festosi il saluto di papa Francesco, c’erano i fedeli della Pia Unione Santa Rita da Cascia di Abbiategrasso, realtà che fa capo alla cappellania dell’ospedale “Cantù” ed al suo responsabile, don Osvaldo Saleri. 


Un gruppo di fedeli della Pia Unione Santa Rita Lombardia che fa capo proprio presso la chiesa dell’ospedale di Abbiategrasso si è dunque recato a Roma ed ha potuto vivere in diretta questo momento emozionante. La speciale devozione di queste persone verso la cosiddetta «santa dei casi impossibili» che secondo la tradizione è ritenuta appunto santa Rita da Cascia, si sta manifestando in questo periodo, già dall’inizio dello scorso mese di settembre, con la presenza itinerante della statua pellegrina di Santa Rita che le famiglie della confraternita ospitano nelle loro case organizzando attorno a questa insolita presenza momenti di preghiera rivolti ad amici, vicini, parenti e conoscenti e destinando nell’occasione una speciale offerta per lo speciale progetto di sostegno ai bambini in difficoltà denominato Alveare.


Redazione “Ordine e Libertà” - ogni venerdì nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net