Banner

Coffee Gold addio nonostante l'impegno e la qualità: un'altra saracinesca abbassata in viale Sforza

http://www.bianews.it/img/Gaalc.jpg



Articolo del: 21/02/2019 08:36:08

Fa notizia un nuovo bar che apre, specialmente se succede in pieno centro, zona della città già affilata di esercizi pubblici con questa vocazione. Ma ancor più fa notizia un bar che chiude, magari dopo aver puntato tutto sulla qualità, essersi caratterizzato per qualcosa di particolare, aver compiuto pure qualche sforzo per animarla quella zona dove si era affacciato e per affermarsi come punto di riferimento per tutto il quartiere.


Ad avere aperto di recente e ad avere a quanto pare imboccato subito la strada del successo, pur se ovviamente bisognoso ancora di conferme nel medio e nel lungo periodo, è il bar gelateria “I Tre Diamanti”, che in locali completamente ristrutturati e arredati con buon gusto e grande luminosità ha preso il posto del vecchio Bar Cavour, in viale Serafino Dell’Uomo, quasi all’angolo con viale Papa Giovanni: Simone Mercanti, la commessa Alexia e tutto lo staff cominciano a riscuotere successo e ad aggiungere valore ad una zona in crescita e abbellita dalla recente realizzazione del marciapiedi sul lato opposto della strada.


Ad avere invece chiuso qualche giorno fa è il bar pasticceria (con aggiunta di gelateria ormai dall’estate 2017) Coffee Gold, il locale inaugurato e condotto da Giovanni Consalvo dall’apertura, che risale a quasi 6 anni fa (esattamente a marzo 2013), a queste ultime settimane. All’origine della chiusura ci sarebbero i nuovi impegni lavorativi assunti dal titolare ormai da circa un anno, che lo hanno fatto propendere per tralasciare l’attività avviata al civico 98 di viale Sforza per dedicarsi definitivamente ad altro. 


Contrariamente a quanto detto per la zona di viale Dell’Uomo e piazza Cavour, la parte più periferica di viale Sforza sta attraversando un momento difficile per quanto concerne le attività commerciali: prima del Coffee Gold aveva chiuso, di recente e in modo definitivo, la storica Pizzeria Isolabella; tra i negozi che costituivano una galleria commerciale al Centro Sforza, oltre alla cessazione del Trony si sono avute altre chiusure negli ultimi tempi e anche qualche nuova apertura che però non basta a rimpiazzarle; e sempre da quelle parti è notizia di questi ultimi giorni la messa in vendita di un’altra attività che si spera possa far registrare un subentro e non si trasformi in un’altra saracinesca abbassata.


Marco Aziani (“Ordine e Libertà”) - ogni venerdì nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net