Banner

Si fingono Carabinieri che devono indagare sui vostri gioielli: sventata truffa in zona Canale, ma sono ancora in giro

http://www.bianews.it/img/Gaitruffatori.jpeg



Articolo del: 20/03/2019 14:27:12

Due delinquenti con in testa un cappellino e in mano una cartelletta con la scritta “Carabinieri” si aggirano per Abbiategrasso per cercare di mettere a segno la loro truffa. Questa mattina hanno tentato il colpo nella periferia nord, dalle parti del Canale Scolmatore. 


Suonano il campanello, si accreditano con il buon nome dell’Arma e raccontano di dover effettuare dei controlli sui gioielli di famiglia e sui contanti con la scusa di essere impegnati in indagini su rapine avvenute in zona.


Ovviamente è tutto falso: sia la loro cartelletta e i loro berretto, sia la storiella delle rapine sulle quali dovrebbero indagare. Una donna è riuscita ad allontanarli. Ma potrebbero essere ancora in circolazione sempre ad Abbiategrasso o in qualche paese limitrofo. Chi li incontrasse o se li vedesse arrivare a suonare il campanello di casa, sia svelto a chiamarli lui i carabinieri. Ma quelli veri, facendo il 112.


Redazione “Ordine e Libertà” - sviluppi sull’edizione da venerdì 22 marzo nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net