Banner

Concorso "Un poster per la Pace" del Lions Club International: 52 alunni della Carducci premiati, 2 di loro passano alla fase distrettuale

http://www.bianews.it/img/Gallacardu.jpg



Articolo del: 15/04/2019 19:57:12

Sono ben cinquantadue gli alunni di diverse classi della Scuola Media Carducci di Abbiategrasso ad avere partecipato a partire dall’ottobre scorso, sotto la guida delle insegnanti di Arte Tiziana Dinunno e Dalila Politi, all’annuale concorso del Lions Club International dal titolo “Un poster per la pace”, iniziativa che l’associazione umanitaria fondata Melvis Jones nel 1917 sponsorizza presso le scuole locali di tutto il mondo da oltre 25 anni, coinvolgendo milioni di ragazzi di quasi 100 Paesi.


Questa mattina, lunedì 15 aprile, alla presenza del presidente del Lions Club Abbiategrasso, Enzo Parisi, e di altri tre soci del Club che si sono dati molto da fare per la realizzazione del concorso in loco, a tutti gli alunni partecipanti è stato consegnato un diploma di partecipazione e di riconoscenza, insieme ad uno zainetto recante il logo del quarantennale del Club locale, fondato nel 1979, ad un romanzo giallo per ragazzi e a materiale informativo e promozionale sulle diverse iniziative condotte dallo stesso Club in vari settori, dalla salute all’educazione, dai giovani all’ambiente, dalla fame nel mondo a molti altri aspetti.


«I poster - si legge nel sito internet del Lions Club International - vengono giudicati in base a criteri di originalità, merito artistico ed espressività del tema e passano attraverso diversi livelli di selezione: locale, distrettuale, multidistrettuale ed internazionale».


Da segnalare in proposito che due alunni della Carducci si sono particolarmente distinti e con i loro poster hanno avuto accesso alla fase distrettuale: si tratta di Giulio Viganò (classe terza G) e Mia Bernault (classe prima E).


A livello internazionale, la giuria, costituita da esperti di arte, pace, giovani, educazione e media, ha scelto il vincitore del primo premio assoluto e i vincitori dei 23 premi di merito. Per la cronaca, al vincitore autore del poster scelto come il più bello ed efficace spetta un premio di cinquemila dollari oltre al viaggio per partecipare alla cerimonia di premiazione negli Usa; ai 23 autori dei poster insigniti con il premio di merito vanno invece cinquecento dollari ciascuno.


Marco Aziani (“Ordine e Libertà”) - servizio sull’edizione da venerdì 19 aprile nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net