Banner

Sfregiò un 74enne e gli bruciò l’auto: condannato

http://www.bianews.it/img/Gpiromane condannato.jpg



Articolo del: 29/04/2019 16:20:46

E’ stato condannato in primo grado a 4 anni di reclusione Marco Balzaretti, abbiatense di 61 anni, accusato di aver aggredito un 74enne sfregiandolo al volto il 14 settembre di due anni fa. 


L’episodio, che rappresenta solo uno dei tre capi d’accusa, si era verificato in pieno giorno lungo corso San Pietro, sotto gli occhi di parecchi passanti. Secondo quanto ricostruito dall’accusa, Balzaretti, incitato da un complice, si sarebbe scagliato contro un anziano pregiudicato ferendolo al volto utilizzando un coltello da cucina. I fendenti - come da referto medico - hanno provocato una ferita lacero contusa della cartilagine quadrangolare del naso, in seguito alla quale la vittima ha riportato un danno permanente. Ma non è tutto. Il giorno seguente -  sempre con l’aiuto del complice che ha scelto un rito alternativo - l’imputato ha dato fuoco all’auto del 74enne colpito al volto, arrivando anche a danneggiare il muro del negozio di fronte al quale il mezzo era posteggiato. Solo quattro giorni dopo (ovvero il 19 settembre, sempre del 2017) un’altra vettura è stata data alle fiamme. Anche in questo caso la responsabilità era ricaduta sul 61enne abbiatense che in precedenza aveva avuto degli alterchi con il proprietario del mezzo incendiato. Per tutti questi fatti il Tribunale di Pavia ha quindi condannato Marco Balzaretti, mentre lo ha mandato assolto per un terzo episodio incendiario, sempre di quel periodo, perché il fatto non sussiste. 


Redazione Ordine e Libertà in edicola da venerdì 3 maggio 


 



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net