Banner

Europee, ad Abbiategrasso la Lega sfiora il 40%. Effetto Finiguerra per Europa Verde (7,62%) che però a livello nazionale è fuori. Attesa oggi pomeriggio per gli 11 Comuni dell'Abbiatense che hanno eletto il sindaco

http://www.bianews.it/img/Gbaalaalsalvini.jpg



Articolo del: 27/05/2019 08:49:13

Lega vicinissima al 40% ad Abbiategrasso nelle elezioni Europee (esattamente al 39.93%), risultato ancor più clamoroso anche di quello ottenuto dai salviniani a Magenta (39.16%). Da notare anche, ad Abbiategrasso, il risultato molto buono di Europa Verde: l'effetto Finiguerra paga e si traduce in un 7.62% (a un passo da Forza Italia e dal M5S, rispettivamente fermi al 9.07 e al 9.32), meglio di FdI (6.15%) e con il risultato di fermare il Pd sul 21.69% (poco più di 1 punto in meno rispetto al dato nazionale).


Il tonfo dei pentastellati, che a livello nazionale perdono più del 50% dei voti rispetto alle politiche di un anno fa, a livello abbiatense coincide con le dimissioni rassegnate alla vigilia del voto dalla consigliera comunale ed ex candidata sindaco del Movimento Cinque Stelle, Barbara De Angeli, la quale nell'intervista a noi rilasciata sabato (GUARDA IL VIDEO) lascia intendere di non reggere più la fatica di essere lasciata un po' troppo sola ad affrontare qualsiasi tipo di problema a livello locale: continuerà a lavorare per la città e per il Movimento, ma da semplice cittadina ed escludendo nella maniera più assoluta la possibilità di ricandidarsi a sindaco alla prossima tornata, nel 2022.


C'è intanto grande attesa per i risultati elettorali nei Comuni dell'Abbiatense dove si è votato anche per l'elezione del sindaco e del Consiglio comunale. Ad Albairate, Cusago, Gaggiano, Vermezzo con Zelo, Gudo Visconti, Bubbiano, Motta Visconti, Besate, Morimondo, Ozzero e Robeccco sul Naviglio lo spoglio delle schede avrà inizio oggi pomeriggio alle 14. 


Saremo presenti con i nostri giornalisti nei vari seggi per darvi in tempo reale gli aggiornamenti relativi allo spoglio delle schede, fino alla proclamazione dei vincitori. Ricordiamo che in quattro di questi Comuni la sfida è a tre (ad Albairate tra Crivellin, Dotti e Morani; a Vermezzo con Zelo tra Cipullo, Rattaro e Filleti; a Robecco sul Naviglio tra Barni, Caruso e Ticozzelli; a Motta Visconti tra De Giuli, De Giovanni e Moraci); in altri quattro la sfida è tra due candidati (a Gaggiano Perfetti contro Baj, a Ozzero Villani contro Posla, a Morimondo Marelli contro Pindilli, a Cusago Cairati contro Triulzi); negli altri tre Comuni il candidato era unico (Beltrami a Besate, Cirulli a Gudo Visconti, Gentile a Bubbiano).


Redazione "Ordine e Libertà" (ogni venerdì nelle edicole) - Aggiornamenti nel pomeriggio di oggi, lunedì 27 maggio 2019



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net