Banner

Dal Comune in arrivo le novità in tema di sosta degli autoveicoli in città. Intanto Abbiateinbici fa la conta: quasi 1200 posti auto nel raggio di 500 metri

http://www.bianews.it/img/Gaipostiautofiab.jpg



Articolo del: 29/05/2019 08:22:13

«Lo scorso venerdì 24 maggio a metà mattina, con centinaia di persone al mercato, in via Teotti c’erano 12 posti liberi nel parcheggio interrato “Santa Maria” e 11 auto in divieto di sosta...».


Lo scrive in un importante documento in tema di soste vietate e posti auto a servizio del centro storico la sezione di Abbiategrasso di Fiab altrimenti nota come “Abbiateinbici”. Che snocciola una serie di dati ancor più interessanti alla luce del fatto che questa mattina, mercoledì 29 maggio, alle 11.30 nella ex sala consiliare del municipio, in piazza Marconi, gli assessori Roberto Albetti, Alberto Bernacchi e Cristina Cattaneo hanno convocato la stampa per «comunicare alcune novità relative alla sosta degli autoveicoli in città».


È auspicabile che tali comunicazioni tengano conto di quanto rilevato appunto da Abbiateinbici: «Ad Abbiategrasso la mancanza di parcheggi nel centro storico e nelle sue immediate vicinanze viene spesso presentata come principale ragione per opporsi a qualunque limitazione del traffico - scrive l’associazione -  Noi crediamo più ai numeri che alle impressioni, e così abbiamo contato i posti auto “regolari” nelle vie del centro e adiacenti. 


Nel centro storico ci sono 246 posti auto, nelle vie e piazze adiacenti - a non più di 500 m da piazza Marconi - altri 927: nel complesso 1173 parcheggi, solo in piccola parte a pagamento o a tempo limitato. Nei momenti di massimo traffico (tra le 9 e mezzogiorno dei giorni di mercato) entrano in centro circa 430 veicoli all'ora, l'80% dei quali ne esce in meno di mezz'ora. 


Con quasi 1200 posti dai quali il centro è raggiungibile a piedi in 5-7 minuti, non si può ragionevolmente sostenere che “i parcheggi sono insufficienti”». 


Marco Aziani (“Ordine e Libertà”) - servizio sull’edizione da venerdì 31maggio nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net