Banner

Senza aria condizionata, oppure proprio senza treno: è il "servizio" di Trenord ai pendolari della Mi-Mo-Al

http://www.bianews.it/img/Gaaassurdo.jpg



Articolo del: 24/06/2019 19:23:34

Dovrebbe bastare la parte sinistra della fotografia che pubblichiamo, mandataci ovviìamente da un pendolare della Milano-Mortara, a fare notizia: il 24 giugno, mentre da giorni si annuncia che proprio oggi inizia una settimana torrida che ci porterà a temperature vicine ai 40 gradi, Trenord fa viaggiare un treno (nello specifico era quello in partenza da Porta Genova per Mortara poco dopo le 17) che non ha l'aria condizionata funzionante: al suo posto, un cartello che fa sapere che la climatizzazione è guasta e che nemmeno si scusa per l'inconveniente, il disagio, le mmaginabili conseguenze, non si dice rimborsare il biglietto, ma magari anche sì...


Invece la notizia, ovviamente, non è tutta qui: sarebbe quasi "bello"... Quella ancor più difficile da sopportare per i pendolari della nostra linea è la doppia sopressione di due treni prma indicati come in pesante ritardo e poi, al solito, spariti nel nulla: sempre da Porta Genova per Abbiategrasso e seguenti, quello teoricamente in partenza alle 18.08 e quello delle 18.42.


Ovviamente irrespirabile (anche co l'aria condizionata) il clima sul 19.08 diventato ricettacolo di un carico di pendolari equivalente a quello di tre corse, concentrati su un solo convoglio. Si sprecano i commenti e le maledizioni all'ndirizzo del gestore del servizio, che servizio non si può proprio chiamare. E non è mica detto che sia finita qui...


Marco Aziani ("Ordine e Libertà") - servizio sull'edizione da venerdì 28 giugno nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net