Banner

Viale Mazzini, da lunedì prossimo al 31 ottobre si procede al rifacimento del marciapiedi

http://www.bianews.it/img/Gavvialemazzini.jpg



Articolo del: 10/07/2019 07:57:02

Viale Mazzini è finalmente libero da cantieri e percorribile in entrambi i sensi di marcia su tutta la capienza della doppia carreggiata e Cap Holding, in una nota diffusa ieri, martedì 9 luglio, fine e a sottolineare che «sono stati rispettati i tempi definiti nel crono programma, considerando anche la chiusura del cantiere per un mese in occasione delle feste natalizie»: un anno si era data l’impresa per realizzare i suoi importanti interventi sulla rete fognaria e su quella del gas (completamente sostituite) e per realizzare i relativi allacciamenti alle singole utenze, e un anno è effettivamente durato il travaglio per residenti e operatori commerciali della strada principale di accesso al centro città.


Ma già si prospettano, e a breve, ulteriori opere che implicheranno la ricomparsa di un cantiere mobile sul viale a partire dal prossimo lunedì, 15 luglio: sta infatti per partire, come si legge nella stessa nota, il «rifacimento dei marciapiedi sul lato destro in ingresso alla città» che verrà effettuato «a partire dal passaggio a livello della...


... rete ferroviaria». In altre parole, da lunedì prossimo cominceranno questi ulteriori lavori che interesseranno per primo il tratto di marciapiedi di fronte al Bar Commercio per proseguire gradualmente in direzione della Bcs: l’impresa incaricata - si legge ancora nel comunicato ufficiale - «rimuoverà per tratti successivi la vecchia pavimentazione e poserà la nuova spostandosi solo quando il tratto di marciapiede interessato sarà concluso».


Cap Holding nella sua comunicazione annuncia che la durata dell’ulteriore intervento sarà di fatto di altri tre mesi e mezzo, essendo prevista la conclusione entro il 31 ottobre ed essendo immaginabile una pausa di un paio di settimane durante la parte centrale del mese di agosto. E che in ogni caso «tale intervento sarà eseguito cercando di arrecare meno disagi possibili. In ogni momento sarà garantito l’accesso alle attività produttive, commerciali e chiaramente alle abitazioni».


Marco Aziani (“Ordine e Libertà”) - servizio sull’edizione da venerdì 12 luglio nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net