Banner

Sosta vietata ma tollerata, i casi si moltiplicano tra l'indifferenza generale

http://www.bianews.it/img/Gallesostenostre.jpg



Articolo del: 09/08/2019 08:59:17

Due segnalazioni arrivate alla redazione del giornale negli ultimi giorni riportano alla ribalta l'annosa questione dei divieti di sosta in centro o in certi punti nevralgici della circolazione stradale che l'amministrazione comunale, per bocca dell'assessore alla Polizia locale Alberto Bernacchi, subentrato al dimissionario Marco Mercanti, aveva annunciato ormai oltre due mesi fa di voler affrontare, ma che invece continua a cosituire un malcostume dilagante.


Una segnalazione arriva a proposito di corso XX Settembre, strada fino a qualche tempo fa estranea al fenomeno della sosta abusiva, ma ultimamente teatro di anomali assembramenti di macchine: accade in realtà solo dal tardo pomeriggio, praticamente in prossimità dell'ora di chiusura dei negozi.


E analogamente a quanto successo per anni in piazza Castello e dintorni a parcheggiare lungo il corso sono gli habitué dell'aperitivo in centro che non trovano posto nella vicina piazza Cavour (dove proprio ieri sera non c'era un buco e alcune macchine erano sistemate anche fuori dagli spazi blu).


La seconda segnalazione riguarda invece la "solita" via Palestro: non sono più soltanto i clienti domenicali della pasticceria (attuallmente chiusa per ferie) o i genitori degli alunni della scuola Carducci (che se ne stanno in vacanza già da due mesi) a piazzare la loro auto accanto al marciapiedi dove un tempo correva la pista ciclabile; ormai è abitudine diffusa utilizzare quel lato della strada per la sosta, malgrado i cartelli di divieto.


E così capita anche che i mezzi per la raccolta dei rifiuti debbano fermnarsi in mezzo alla strada per recuperare il contenuto dei bidoni o dei cestini, o come minimo debbano effettuare manovre pericolose per accostarsi al marciapiedi e poi aggirare l'ostacolo costituito dalle immancabili macchine parcheggiate dove non si può. Se vi pare normale...


Redazione "Ordine e Libertà" - ogni venerdì nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net