Banner

Oggi il sindaco Cesare Nai compie 57 anni: auguri speciali di buon governo e di ascolto di tutte le istanze. Specie sul futuro di viale Giotto...

http://www.bianews.it/img/GalNaiperinterviat.jpg



Articolo del: 21/08/2019 08:03:21

Oggi, 21 agosto, il sindaco di Abbiategrasso, Cesare Nai, compie 57 anni. Non è in sé una notizia, ma l'occasione per rivolgergli degli auguri particolari, data la sua posizione, questo sì. Ci proviamo in queste poche righe e in queste ore che vedono il Paese ripiombato nell'incertezza politica determinata dalla crisi di governo innescata da Salvini e completata dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che ieri al Senato ha di fatto rassegnato le dimissioni e chiesto al Capo dello Stato di aprire le consultazioni per la formazione di un nuovo governo.


Al sindaco di Abbiategrasso, Cesare Nai, auguriamo innanzitutto di consolidare i rapporti interni alla maggioranza che lo sostiene per assicurare alla nostra città altri tre anni di amministrazione fatta di scelte oculate e, ove occorre, coraggiose.


Gli auguriamo anche, al tempo stesso, di saper ascoltare tutte le istanze dei tanti che, anche senza averlo sostenuto alle elezioni, hanno sinceramente a cuore il bene della città, il suo presente e il suo futuro: ascoltare e mettere a frutto, recepire e condividere, aprendo ogni volta che sarà possibile anche alla volontà di azioni politico-amministrative non arroccate su posizioni di forza con una maggioranza che va per la sua strada semplicemente perché ha i numeri per farlo, ma aperte alla volontà di raggiungere un voto unanime sulle grandi decisioni che riguardano lo sviluppo di Abbiategrasso.


Il riferimento, di questi tempi, è soprattutto alla prospettiva, manifestatasi attraverso la presentazione del piano attuativo della società Essedue per la realizzazione di un parco commerciale in viale Giotto con 15 mila metri quadrati di nuove attività di vendita e 17 mila di nuovi palazzi, di acconsentire passivamente a un progetto che rischia di essere obsoleto rispetto alle esigenze odierne di una città che ha il suo tesoro nei beni ambientali, artistici, storici e architettonici e nel suo centro antico il gioiello di famiglia che per nessun motivo deve essere svenduto in cambio (ipoteticamente) di qualche milione di oneri di urbanizzazione. 


Su questo tema dunque, principalmente, auguriamo al sindaco, nel porgergli le felicitazioni per il suo compleanno che cade proprio in questo periodo decisivo per la vicenda Essedue, di recepire le istanze che si sono già manifestate e molte altre che ancora certamente si paleseranno da parte di cittadini, gruppi, associazioni, rappresentati di categorie produttive sinceramente preoccupati per il futuro del centro storico che è oggi una delle realtà da valorizzare in ogni modo e non certo al quale prospettare la minaccia di un possibile depauperamento e svuotamento.


Marco Aziani ("Ordine e Libertà" - ogni venerdì nelle edicole)



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net