Banner

Caso di Dengue a Robecco, oggi via alle disinfestazioni anti zanzare. Indispensabile la collaborazione dei cittadini

http://www.bianews.it/img/Galdengue-2.jpg



Articolo del: 24/08/2019 00:16:19

Un caso di Dengue (malattia da virus tropicale trasmesso dalla zanzara tigre, dello stesso tipo della Febbre Gialla) si è manifestato a Robecco sul Naviglio. Dagli uffici   di Igiene e Profilassi dell'Ats Città Metropolitana di Milano, con sede a Parabiago, il Comune di Robecco è stato informato ieri, venerdì 23 agosto, del fatto che un suo cittadino residente nella zona di via Corte dell'Arsenale è stato appunto trovato affetto dal virus e di conseguenza sono stati predisposti a partire proprio dalla mattinata di oggi, sabato 24 agosto, alcuni interventi finalizzati a combattere in modo radicale la presenza delle zanzare che potrebbero a questo punto infettare anche altre persone.


Che cosa sia la Dengue, come si contragga, come si manifesti, a quali rischi concreti esponga eventuali persone contagiate, quale sia io suo normale decorso e quali le possibili complicanze lo si può leggere semplicemente mettendo il suo nome in un qualsiasi motore di ricerca.


L'importante in questa fase è che i cittadini residenti in via Corte dell'Arsenale e nelle zone ad essa limitrofe individuate dall'autorità sanitaria offrano la massima collaborazione affinché le operazioni di disinfestazione intensiva predisposte dalla ditta specializzata Sireb ed effettuate dal suo personale non incontrino ostacoli di alcun genere e possano contare sulle azioni di supporto richieste alla gente direttamente interessata.


In particolare che cosa la gente deve o non deve fare è esplicitato nell'avviso pubblico diffuso dal Comune di Robecco in tutte le zone interessate dal provvedimento: innanzitutto, nelle prime ore del mattino, tra le 5 e le 7, dei giorni sabato 24, lunedì 26 e martedì 27 agosto, quando la Sireb provvederà ad effettuare i trattamenti finalizzati alla eliminazione delle zanzare adulte con l'utilizzo di piretroidi, bisogna assolutamente non esporsi all'aperto né lasciar fuori gli animali domestici e dunque rimanere in casa con porte e finestre ben chiuse e condizionatori spenti, dopo aver ritirato qualunque alimento o indumento, nonché le ciotole del cibo e dell'acqua destinati agli animali e coperto gli ortaggi o gli eventuali alberi da frutta. 


A partire da questa mattina, sabato 24 agosto, alle 8, intanto, incaricati della Sireb provvederanno anche ad un intervento porta a porta all'interno delle aree esterne delle abitazioni delle zone interessate (dunque cortili o giardini): è assolutamente indispensabile consentire agli addetti di entrare in tali aree esterne per consentire loro di effettuare trattamenti finalizzati all'eliminazione sia delle zanzare che delle loro larve e alla rimozione di tutte le piccole raccolte d'acqua all'interno di cortili e giardini delle abitazioni private.


Eventuali informazioni o chiarimenti possono essere richiesti in orari di ufficio al Comando della Polizia locale di Robecco (0294978036) o all'Ufficio Ecologia (0294978032), mentre chiarimenti di carattere sanitario devono essere richiesti al Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Ats al numero 0331498464.


Marco Aziani ("Ordine e Libertà" - ogni venerdì nelle edicole)



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net