Banner

La buca in via Padre Carlo Vigevano riparata fin da ieri: era un'opera del privato per gli allacciamenti a case nuove

http://www.bianews.it/img/Gaaaaaapostosiamo.jpg



Articolo del: 08/10/2019 14:59:11

Dalla mattinata di ieri, poche ore dopo l’allarme fatto scattare da un automobilista di passaggio all’incirca alle 6.45, la buca che si era pericolosamente aperta in via Padre Carlo Vigevano, alle spalle del quartiere Fiera di Abbiategrasso, era stata riempita e chiusa questa volta con un consistente strato di catrame.


La strada è dunque ritornata accessibile e percorribile come sempre già a partire da fine mattinata (la foto fornitaci da un altro automobilista di passaggio si riferisce ai lavori in corso e in particolare a un momento di pausa da parte dei due addetti nell’attesa di completare l’intervento con la stesura dell’asfalto.


Ricordiamo che di mattino presto una donna abbiatense sulla quarantina che percorre ogni giorno quella strada per recarsi al lavoro, sorpresa dalla voragine apertasi nella notte a causa della pioggia proprio in mezzo alla carreggiata non aveva potuto evitarla e vi era entrata pesantemente con le ruote anteriori del suo veicolo.


Aiutata da un passante a compiere la manovra necessaria ad evitare di impiantarsi del tutto nella buca (cosa che sarebbe accaduta con gravi danni alla macchina se avesse proseguito alla sua normale andatura), la donna ha potuto proseguire, ma si riserva di compiere un’azione legale nel caso l’auto presenti problemi riconducibili all’accaduto.


Va altresì precisato, peraltro, che l’intervento in atto che nella notte tra domenica e lunedì. complice il maltempo, ha visto aprirsi una pericolosa falla nella sede stradale, è opera di un’impresa privata che ha effettuato gli cavi e la rottura di parte della strada asfaltata per consentire gli allacciamenti dei servizi di rete della casa di recente costruzione che sorge in quel punto, lungo il lato destro di via Padre Carlo Vigevano.


Marco Aziani (“Ordine e Libertà” - ogni venerdì nelle edicole) 



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net