Banner

Rifiuti, inciviltà che rasenta il vandalismo. Ricetta cercasi per correre ai ripari

http://www.bianews.it/img/Galparcomachebello.jpg



Articolo del: 14/01/2020 08:15:37

È sempre più emergenza rifiuti ad Abbiategrasso. Un problema che non può essere addebitato solo ad Amaga, titolare del servizio di raccolta e smaltimento, la cui azione può apparire inefficace e insufficiente, ma non può certo dover fare i conti in continuazione con il moltiplicarsi di comportamenti di un tale tasso di inciviltà da essere paragonabili ad atti vandalici.


Da parte sua l'azienda comunale di viale Cattaneo, in occasione delle festività appena passate, ha messo a disposizione di tutti i cittadini (o direttamente ai suoi sportelli e a quelli dell'Urp di piazza Marconi, o da scaricare dal sito internet aziendale) uno speciale calendario 2020 che è anche uno strumento per avere sott'occhio tutte le date e le modalità suggerite per il corrtto conferimento dei rifiuti. 


Ma intanto troppa gente preferisce fare i propri comodi in barba ad ogni norma di civiltà e di buon senso. Un esempio tra i tanti, i sacchi dell’immondizia che un cittadino evidentemente deciso a mancare di rispetto non solo alle regole, ma alla città in quanto tale, a chi la amministra ma anche a chi la vive e la ama e la vorrebbe vedere più curata, ha abbandonato a pochi passi dal cancello d’ingresso del parco della Fossa Viscontea lungo viale Serafino Dell’Uomo, di fronte all’incrocio con via Correnti.


Molti altri casi analoghi sono sotto gli occhi di tutti o vengono segnalati di continuo alla redazione del giornale. Tanto che a questo tema dedicheremo la nostra inchiesta settimanale sul numero del giornale in edicola da venerdì 17 gennaio.


Redazione “Ordine e Libertà” (ogni venerdì nelle edicole)



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net