Banner

Supporto telefonico di tipo psicologico gratuito per combattere lo stress e l'impatto emotivo da coronavirus. Lo propone da subito lo studio Metalogo, contattabile con una semplice mail

http://www.bianews.it/img/Gmetalogo.jpg



Articolo del: 17/03/2020 08:29:09

Da parte di tutti quanti, logicamente, il primo pensiero e la prima preoccupazione va per le persone che sono state infettate dal virus Covid-19 e che in vario modo stanno lottando, con il supporto indispensabile e fondamentale dei medici e di tutto l’apparato sanitario, per consentire loro di uscirne indenni. Ma l’emergenza travolgente che riguarda oggi la salute di tutti e che chiede a ciascuno come regola numero uno quella di non allontanarsi dal proprio domicilio per non diventare nemmeno possibile veicolo dell’infezione genera anche una serie di altri bisogni, diciamo secondari ma non certo trascurabili.


Di quello dell’aiuto di tipo psicologico che tutti quanti, più o meno consapevolmente, abbiamo bisogno in questo momento si vogliono far carico, con un’intuizione lungimirante, i titolari dello studio Metalogo di Abbiategrasso, Alba Passarella, pedagogista clinico, e Fabio Malfitano, psicoterapeuta e psicotraumatologo, i quali hanno deciso di mettersi a disposizione gratuitamente con un servizio di supporto telefonico accessibile a tutti coloro che vorranno approfittarne.


«L’obiettivo è offrire una prima risposta per ridurre lo stress ed attenuare l’impatto emotivo che l’emergenza coronavirus induce nelle persone - spiega Alba Passarella -
È importante chiarire in partenza che il colloquio telefonico non ha fini terapeutici, ma avrà come focus la “decompressione” rispetto agli effetti nocivi, dal punto di vista psicologico, che la situazione generale sta ingenerando».


Non è difficile rendersi conto e ammettere a se stessi che questa lotta al momento ancora impari contro un nemico subdolo e invisibile stia sbalestrando le nostre certezze e mettendo a dura prova la tenuta del nostro equilibrio, nonché complicando in molti casi i rapporti familiari e non solo, radicalmente modificati dalla convivenza forzata e dalle limitazioni previste come più efficace antidoto ad arrestare il propagarsi del virus.


Soprattutto, non è difficile immaginarsi, almeno vagamente, sotto quale macigno di responsabilità, di frustrazione, di minaccia per la propria stessa salute stiano operando tutti coloro (e sono tantissimi) che combattono in prima fila questa che a tutti gli effetti viene ormai comunemente definita la guerra dell’anno 2020.


Ecco il perché del servizio di supporto telefonico gratuito, di carattere psicologico, pensato e offerto da subito dai professionisti di Metalogo, che è rivolto alla cittadinanza di Abbiategrasso e dei comuni limitrofi ed in particolare a coloro che si stanno prendendo cura di altre persone (soccorritori, operatori sanitari, forze dell’ordine…).


Come si accede al servizio gratuito? «Il diretto interessato - spiegano la dottoressa Passarella e il dottor Malfitano - dovrà inviare una e-mail all’indirizzo metalogo@libero.it indicando nell’oggetto “supporto telefonico” e specificando il proprio nome e cognome, numero telefonico, ano di nascita ed eventuale descrizione della propria  richiesta di aiuto. Successivamente, appena possibile, gli interessati verranno ricontattati telefonicamente da uno dei professionisti disponibili».


Marco Aziani (“Ordine e Libertà”) - servizio sull’edizione da venerdì 20 marzo nelle edicole 


 



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net