Banner

Guasto alle infrastrutture, ritardi e soppressioni sulla Milano-Mortara. I pendolari pensano a una class action contro Trenord che non tutela la loro salute

http://www.bianews.it/img/Gallipendolili.jpg



Articolo del: 16/06/2020 08:27:23

Alle 6.52 di questa mattina, martedì 16 giugno, dal sito di Trenord i pendolari della linea Milano-Mortara hanno appreso che «a causa di un guasto all’infrastruttura nei pressi di Abbiategrasso, il treno 10502 (che normalmente parte da Mortara alle 5.55 per arrivare a Milano Porta Genova, se in orario, alle 6.41) aveva già accumulato un ritardo di 32 minuti avendo dovuto sostare a lungo alla stazione affacciata su viale Cavallotti e costeggiata lungo il lato opposto, parallela ai binari, da via Giramo.
Immediato l’effetto cascata che ha subito provocato disagi oltre il solito per i nostri pendolari: il 6.55 da Abbitìategrasso è stato annunciato a sua volta prima con 15 minuti di ritardo, poi con 20, infine con 30… E nel frattempo, senza che si sia potuto comprendere il motivo, anche quello delle 7.15 da Abbiategrasso che dovrebbe arrivare a Milano in una ventina di minuti ne ha accumulati esattamente 21 di ritardo muovendosi dalla nostra stazione ferroviaria solo alla 7.36…
E questo senza contare il fatto che per ogni treno che salta, si restringono automaticamente gli spazi per i pendolari su quello successivo, con le note complicazioni a livello di norme sul distanziamento ed efficienza del servizio di trasporto pubblico carente anche sotto questo profilo.
Al punto che tra i pendolari della Milano-Mortara-Alessandria si sta facendo largo l’idea di rivolgersi a un legale per fare una class action denunciando l’azienda di trasporto per le cadenze del servizio che si trasformano di fatto nell’incapacità di garantire alla sua clientela le norme di sicurezza in materia di prevenzione della diffusione del coronavirus.
Marco Aziani (“Ordine e Libertà”) - servizio sull’edizione da venerdì 19 giugno nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net