Banner

Per vendetta diede fuoco alle due auto di famiglia in via Pelico: badante ucraina di Abbiategrasso arrestata

http://www.bianews.it/img/Gaivigilidelfuoch.jpg



Articolo del: 22/06/2020 07:50:30

Aveva destato parecchio clamore l’incendio scoppiato il giorno di Ferragosto dello scorso anno in via Silvio Pellico.
Nei giorni scorsi, a distanza di 10 mesi da quello che subito era apparso come un incendio doloso, i Carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso hanno arrestato una donna ucraina di 49 anni, sospettata di essere la responsabile del rogo nel quale andarono distrutte due auto e un porticato.
Secondo gli inquirenti la donna, ex badante degli anziani proprietari di casa, avrebbe agito per vendetta nei confronti della figlia e della nipote della coppia. A loro infatti erano intestate le vetture date alle fiamme.
Madre e figlia, partite per le vacanze, le avevano infatti ricoverate dai nonni durante la loro assenza. Rabbia e rancore i sentimenti covati dalla 49enne che l’hanno portata a compiere l’insano gesto, le cui conseguenze furono in parte ridotte dall’allarme lanciato dai vicini e dall’intervento tempestivo dei vigili del fuoco (nella foto d'archivio durante un recente intrvento in via Correnti).
Eleonora Aziani (“Ordine e Libertà”) - servizio sull’edizione da venerdì 26 giugno nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net