Banner

Pronti via, un trreno cruciale per Milano cancellato per un fantomatico guasto. Attesa per l'incontro di Nai con Trenord

http://www.bianews.it/img/Galpen.jpg



Articolo del: 21/09/2020 09:11:30

Le rispettive notifiche ai pendolari, attraverso il portale “Direttrice in tempo reale” di Trenord, arrivano a mezz’ora di distanza l’una dall’altra (rispettivamente alle 7.41 e alle 8.11), ma se poi osservi attentamente ti rendi conto che le due comunicazioni più delicate che li riguardano sono entrambe state effettuate nell’arco dello stesso minuto, alle 7.34.
La prima annuncia che «il treno 10508 (Mortara 7.22 - Milano Porta Genova 8.13) non è ancora partito dalla stazione di Mortara per un guasto di cui il personale di bordo sta valutando l’entità, in coordinamento con la Sala Operativa»…
Valutazione che non va a buon fine, se è vero come è vero che nell’arco dello stesso minuto (7.34) una seconda comunicazione specifica che quello stesso treno «non è stato effettuato per un guasto non risolvibile dal personale di bordo». Punto e fine. Sottinteso, i pendolari possono attaccarsi… al treno successivo (sempre ammesso che transiti regolarmente e senza altri fantomatici guasti ad annullarlo o a farlo ritardare a dismisura).
Morale: alla stazione di Abbiategrasso tutti a terra, senza treno i pendolari che aspiravano a salire sul 7.54… E tanti auguri per la salita “in sicurezza” sul successivo, dove l’assembramento è garantito al cento per cento, alla faccia delle norme anti Covid-19.
Chissà se nel frattempo il sindaco di Abbiategrasso, Cesare Nai, che ormai dieci giorni fa aveva annunciato la ferma intenzione di andare a pestare i pugni sulla scrivania dei diligenti di Trenord, sia riuscito almeno ad avere un appuntamento.
Marco Aziani (“Ordine e Libertà”) - servizio sull’edizione da venerdì 25 settembre nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net