Banner

Milano-Mortara, treni nel caos per mezz'ora di ritardo accumulata in partenza per «controlli necessari»

http://www.bianews.it/img/Gallammasso.jpg



Articolo del: 07/01/2021 07:54:24

Tu chiamalo, se vuoi, effetto binario unico. I guai dei pendolari della Milano-Mortara al rientro al lavoro dopo la pausa natalizia dipendono essenzialmente dalle ricadute, vero e proprio effetto domino, di un primo pesante ritardo riguardante il treno delle 5.33 da Mortara normalmente previsto in arrivo a Milano Porta Genva alle 6.18. Non oggi, giovedì 7 gennaio: «Sta viaggiando con un ritardo di 32 minuti - ha annunciato Trenord poco dopo le 6 - perché è stato necessario prolungare i controlli tecnici che precedono la partenza del treno», che per la cronaca è identificato con il  numero 10016.
Così il successivo (10020, Mortara 6.33 - Porta Genova 7.18) è stato annunciato con 30 minuti di ritardo «perché per esigenze tecniche deve attendere l’arrivo di un altro treno in stazione» (il che significa appunto per poter effettuare la coincidenza senza andarsi a schiantare frontalmente contro quello in arrivo in direzione opposta…
Stessa cosa più o meno per il treno 10021 e per il successivo 10025, entrambi diretti a Mortara. Mentre per quelli diretti a Milano le ripercussioni sono continuate nella solita modalità speriamo che il cielo ce la mandi buona.
«È arrivato adesso in stazione ad Abbiategrasso in treno pieno, diretto a Porta Genova, che potrebbe essere il 6.25 o il 6.54 - ha scritto nella chat dei “Pendolari per la Libertà” un utente della linea alle 7.25 - Solite scene da assalto alla diligenza per salire, ma alla fine almeno sono riuscito a partire per andare a lavorare…».
Inutile dire che, in tali condizioni, il distanziamento sociale auspicato e necessario a tutela della salute dei viaggiatori rimanga una chimera. Ma chissà, forse qualcuno ai vertici di Trenord avrà pensato che siccome oggi la Lombardia è Zona Gialla si potesse anche fare a meno di garantire i fondamenti della sicurezza ai suoi sempre più vessati pendolari.
Marco Aziani (“Ordine e Libertà”) - servizio sull’edizione da venerdì 8 gennaio nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net